Luigi Pedroni, Santa Sofia e la ricerca di reliquie nell’ideologia di Arechi II

 

In questo articolo vengono affrontate le motivazioni ideologiche della collezione di reliquie raccolta dal duca/principe Arechi II di Benevento nella chiesa di Santa Sofia. Da un lato, le reliquie sembrano scelte sulla base delle esigenze di autoaffermazione politico-diplomatiche; dall’altro, la selezione risponde a criteri confacenti ad un contesto ideologico e religioso incentrato sull’idea della sapienza divina e sui suoi aspetti solari.

 

Parole chiave: Santa Sofia, Arechi II, Benevento, reliquie, sapienza

 

Luigi Pedroni, storico dell’antichità ed archeologo classico, è stato Killam Postoctoral Fellow presso la University of British Columbia (Vancouver, Canada), e Forschungsassistent presso l’Università di Innsbruck (Austria). Attualmente è Visiting Professor presso la Lithuanian University of Education (Vilnius). Ha al suo attivo un centinaio di pubblicazioni scientifiche. Ha condotto scavi nel Lazio, in Campania e a Pompei. Attualmente dirige scavi nella città romana di Telesia (BN).

}); })(jQuery);