Vincenzo M. Corseri, Nos ab eventus pendemus. Appunti su Nicola Cusano ed Enea Silvio Piccolomini

 

Lo studio intende tratteggiare alcuni aspetti del rapporto umano e intellettuale intercorso fra Nicola Cusano ed Enea Silvio Piccolomini a partire dalle esperienze condivise durante le movimentate fasi iniziali del Concilio ecumenico di Basilea (1431-1449). Entrambi rappresentano, seppure su piani operativi diversi, il meglio della cultura umanistica europea intervenuta, in un perfetto connubio di ‘vita attiva’ e ‘vita contemplativa’, a risolvere una tra le più complesse e drammatiche questioni politico-culturali del tempo. Ed è su questo sfondo che vengono a delinearsi le figure di questi due prelati che, in un certo senso, rappresentano la presa di coscienza della loro epoca.

Parole-chiave: Nicola Cusano, Enea Silvio Piccolomini, chiesa cattolica, concilio di Basilea, ecumenismo, umanesimo.

Vincenzo M. Corseri, nato nel 1976 a Castelvetrano (TP), si è laureato in filosofia presso l’Università degli Studi di Palermo. È redattore e segretario di redazione di «Schede Medievali» e «Mediaeval Sophia». Ha collaborato con la Facoltà Teologica di Sicilia alla redazione del Dizionario Enciclopedico dei Pensatori e Teologi di Sicilia. Secc. XIX-XX (Roma-Caltanissetta 2010). Attualmente sta svolgendo un dottorato di ricerca in Filosofia (XXIII ciclo) presso il Dipartimento di Filosofia, storia e critica dei saperi (FIERI) dell’Università degli Studi di Palermo, con una tesi sul linguaggio della concordantia nel pensiero politico-religioso di Nicola Cusano. Tra le sue recenti pubblicazioni, si segnala: Vis assimilativa e soggetto conoscente nell’umanesimo di Nicola Cusano, in L. Parisoli (a cura di), Il soggetto e la sua identità. Mente e norma, Medioevo e Modernità, Palermo, Officina di Studi Medievali, 2010, pp. 111-122.

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

}); })(jQuery);