Fabiola Caracappa, Un testimone inedito dei Collectanea rerum memorabilium di Solino

 

 

Il presente articolo propone un’accurata ed attenta analisi codicologica, paleografica e filologica del manoscritto I. F. 12 della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana. La rilevanza di questo codice membranaceo, databile alla metà del secolo XV, dipende dal suo essere un inedito testimone dei Collectanea rerum memorabilium dell’autore latino Solino. L’esame del codice evidenzia la peculiarità della sua fattura e del suo aspetto materiale, documenta l’eccezionale e alquanto raro uso librario dell’italica, i cui elementi costitutivi suffragano l’ipotesi dell’autrice di una committenza di prestigio. Il presente contributo, non trascurando l’aspetto contenutistico, tenta inoltre una possibile collocazione del codice palermitano all’interno della tradizione manoscritta e illumina altresì sulla figura dell’umanista fiorentino Bartolomeo della Fonte e sul suo contributo all’elaborazione e diffusione della cancelleresca all’antica.

 

 

Parole chiave: Collectanea rerum memorabilium, I. F. 12 Collegio Massimo dei Gesuiti, Membranaceo, Cancelleresca all’antica, Bartolomeo della Fonte, Uso librario dell’italica, processo di contaminazione.

 

Fabiola Caracappa, nata a Palermo nel 1981, si è laureata in Lettere Classiche all’Università degli Studi di Palermo con un piano di studi ad indirizzo filologico-paleografico discutendo una tesi in paleografia latina (relatore Prof. Diego Ciccarelli) sul codice I. F. 12 della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana, contenente un testimone inedito dei Collectanea rerum memorabilium di Solino. Nel 2006-2007 ha partecipato al progetto di servizio civile nazionale “Porte aperte in biblioteca . I volontari in SCN per la fruizione del patrimonio documentale delle biblioteche dell’Ateneo di Palermo”, che le ha consentito di potenziare le competenze nel settore della biblioteconomia e delle tecniche di front-office e back-office.
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

}); })(jQuery);